In nome del Sistema sovrano

Confermato il diritto dei sudditi di eleggere l’opposizione. Per la formazione del Governo ci si dovrà rivolgerà alle migliori competenze indicate via fax dal Tribunale Fallimentare Europeo. I ministri giureranno sull'Euro ma riceveranno comunque in dono una copia della Costituzione (quella nata dalla resistenza e deformata dalla moneta);

confermato il diritto di voto organizzato nella giornata di domenica come alternativa al calcio, alla F1, al Grande Fratello. Si potranno introdurre nei seggi elettorali frigo portatili e altri oggetti da picnic allo scopo di socializzare con scrutatori, addetti ai lavori e semplici curiosi. Si potranno organizzare anche braciolate (o barbecue) ma solo all'esterno;

il voto dei sudditi sarà espresso su eco-schede elettorali stampate su carta igienica in modo da assicurarne la biodegradabilità al 100%. La questione ambientale è notoriamente una priorità del Sistema;

ai sudditi sarà anche consentito aggiungere sulla eco-scheda: simboli, disegni o frasi di apprezzamento sull'unione monetaria, sul Fiscal Compact e sull'inserimento del pareggio di bilancio in Costituzione. Le migliori realizzazioni saranno esposte in una mostra fotografica da allestire permanentemente al Quirinale;

il discorso del Presidente della Repubblica di fine anno sarà trasmesso in lingua originale tedesca ma con i sottotitoli in italiano;

i giocatori della nazionale di calcio italiana saranno scelti dal C.T. in sintonia con le cancellerie europee. Sul magazziniere, sull'autista del pullman e sui raccattapalle, invece, completa autonomia.